Prenotate attraverso il link a VALUEPLUS avrete un voucher del valore di 50€.

Spendibile entro Gennaio con un minimo di spesa di 200€ nelle nostre strutture di Firenze, Roma, Milano.

Cose belle da fare a Settembre

Anche quest’anno Settembre è arrivato troppo presto, ma è necessario per ripartire. Al contrario dei mesi precedenti non vi consiglieremo delle cantine da visitare visto che sono in vendemmia ma vi orienteremo su quello che passa in città.

03.09.2021 – 08.10.2021 FABBRICA EUROPA – Arrivato alla 27 edizione, è il festival dedicato alla danza contemporanea. Le più influenti compagnie si esibiscono sui loro palchi da anni. A questa pagina troverete il programma.

LATTEXPLUS FESTIVAL 2021 – APPARAT + GIGI MASIN (LIVE)
03.09.2021 Torna un evento di alto livello per la città. Non più underground ma una certezza, Apparat è da anni alla ribalta tra la scena elettronica e quella della club culture. Lattexplus lo porta all’Ultravox – Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale con il compositore italiano Gigi Masin che si è girato diversi festival quest’etate.

IL SENTIERO CAI 1 – Percorso di trekking urbano facilmente percorribile anche dalle famiglie. Parte da Fiesole e arriva a Compiobbi. Il tratto da Settignano è quello più iconico lungo i tipici paesaggi toscani. Passando da Via Rossellino sarete circondati dagli uliveti e godrete di una vista bellissima su Firenze ed il Duomo con il suo cupolone

Se avete bisogno di un break o magari di viziarvi un po’ il Caffè Desiderio e La sosta del Rossellino hanno entrambi un’interessante offerta gastronomica e una buona selezione di vino.

02.09.2021 – La Chute e Music Pool presentano per l’Estate Fiesolana 2021

FIRENZE SEGNA (Ispirato da Ian Svenonius)
con Massimiliano Larocca, La mia s’ignora, Magosanto, accompagnati da una band d’eccezione, “Don Antonio” Gramentieri e i suoi musicisti.
Ospiti speciali: Ian Svenonius e Alexandra Cabral
“Firenze Segna” torna sul palco del Teatro Romano di Fiesole a un anno e un giorno di distanza, e lo fa sotto il segno di Ian Svenonius.
Dai Nation of Ulysses, i Make-Up, Chain & The Gang, fino all’ultimo gruppo Escape-ism, Svenonius ha attraversato gli ultimi 30 anni dispensando lezioni di coerenza etica ed estetica, come uno stravagante, geniale agitatore.

05.09.2021 CENTRO PECCI – Simone Forti e Charlemagne Palestine
In concomitanza con il finissage della mostra dedicata a Simone Forti (Firenze, 1935), Senza fretta, il museo ha preparato”Illuminations” rivisitata. Un’avventura di 50 anni di musica e danza.
Il programma di Domenica 5 Settembre 2021
Ore 16.00 – Performance: Scramble, Song of the Vowels, Zoo Mantras, Rollers, Cloths – accessibile con biglietto di ingresso alla mostra
Ore 19.00 – Performance: Scramble, Song of the Vowels, Zoo Mantras, Rollers, News Animations, Cloths – accessibile con biglietto di ingresso alla mostra
Ore 21.00 – Charlemagne Palestine: Illuminations rivisitata
concerto, prenotazione obbligatoria a questo link, biglietto 7 euro (dà diritto a un biglietto ridotto per la mostra)


PALAZZO STROZZI: ancora in svolgimento la mostra American Art 1961 – 2001.
Opere prestate dalla collezione del Walker Art Center di Minneapolis, nella quale sono presenti le super star dell’arte americana, da Warhol a Neuman e Baldessari.

25.06.2021 – 10.10.2021 FORTE DI BELVEDERE:
“Pienovuoto” di Massimo Vitali. Una mostra dagli Alinari alla fotografia contemporanea”

24.07.2021 – 18.10.2021 – MUSEO MARINO MARINI
Insieme alla permanente dello sculture ed artista il museo fondazione presenta “Lumen”. Mostra fotografica di Clara Melchiorre che nasce dalla volontà di creare un dialogo tra le opere dell’artista, l’architettura che le accoglie, il corpo umano, la luce e l’ombra, con il fine di indagare e interpretare la relazione che sussiste tra i suddetti elementi.

10.09.2021 – 17.09.2021 PITTI IMMAGINE presenta Fragranze il salone dedicato interamente alla profumeria artistica e alla cultura olfattiva contemporanea
Tutti i giorni 10.00 – 18.00


Per finire vi ricordiamo che la fine dell’estate porta sempre 3 cose meravigliose sulle tavole fiorentine:

  1. La schiacciata all’uva o fichi e mandorle
  2. I funghi porcini e gli ovoli
  3. Il tartufo bianco

in questo caso la sinteticità esalta la materia prima 🙂